Chiudi
Scritto da: luigi il 10 Novembre 2017

Il Samsung Galaxy S8 è entrato nei negozi solo quest’anno ma ci sono già delle indiscrezioni riguardanti il Samsung Galaxy S9, che sarebbe già nelle sue prime fasi di produzione. Circolano sempre più voci riguardanti l’aspetto del nuovo dispositivo e noi le abbiamo raccolte nel seguente articolo.

 

Samsung Galaxy S9: prime indiscrezioni

Samsung Galaxy S9: quali sono le novità?

La più recente fuga di notizie riguardante il Samsung Galaxy S9 suggerisce che il dispositivo supporterà gli accessori modulari ma l’ottenimento dell’impronta digitale resterà sul retro dello smartphone e non nel display. Avrà il nuovo potente circuito Snapdragon 845 e 4GB di RAM, anziché i 6GB che gli altri smartphone hanno.

Samsung Galaxy S9: quale sarà il prezzo?

In base alle attuali previsioni, ci aspettiamo che il prezzo si aggiri sui 625 euro (725 dollari).

Samsung Galaxy S9: quando verrà lanciato?

E’ previsto che il dispositivo verrà lanciato nel Marzo 2018, nonostante ci siano dei rumors che anticipano l’ipotetico rilascio a Gennaio, ma riteniamo che sarebbe troppo presto dal momento che gli utenti sono ancora vincolati nei cicli di contratto. Tuttavia si può solo supporre la data di lancio, basandosi su ciò che Samsung fece in passato.

Caratteristiche

Per quanto riguarda la fotocamera, il Samsung Galaxy S9 pare che sarà in grado di filmare degli incredibili video in slow motion. Le fonti affermano che Samsung sta lavorando su una fotocamera posteriore capace di filmare 1.000 frame al secondo, cosa che attualmente sarebbe meglio di qualunque altra funzionalità simile negli smartphone attuali. Considerato che i miglioramenti della fotocamera per il Galaxy S8 paiono essere piuttosto limitati, sarebbe fantastico per la Samsung potenziare la tecnologia della fotocamera.

Pare anche che il Galaxy S9 avrà un design modulare, con magneti sulla parte posteriore che permetterebbero di attaccare vari accessori. Tuttavia questa eventualità è stata fornita solo da una fonte, bisogna quindi prenderla con le pinze. 

Abbiamo visto anche un brevetto Samsung per un sensore che analizzerebbe le condizioni atmosferiche e ti avvertirebbe del grado di inquinamento nell’aria. A parte questo, nel tardo 2016 la Samsung ha prodotto una nuova tecnologia di rivestimento del vetro che fa sì che l’acqua scivoli dallo schermo. La Samsung pianifica di includere questa caratteristica in un nuovo dispositivo.

Inoltre, in merito al display pieghevole, adoperarlo sarebbe per la Samsung un’importante spinta che potrebbe cambiare permanentemente il modo in cui utilizziamo i telefoni.

 

Scrivi per primo un commento.

Nome
Email
Il tuo commento